Link utili…

◊ sulla Traduzione

* WWW.ROUTLEDGE.COM/CW/MUNDAY

http://cw.routledge.com/textbooks/translationstudies/

Dire quasi la stessa cosa: Esperienze di traduzione, Di Umberto Eco

* I Saperi Del Tradurre, a cura di Clara Montella, Giancarlo Marchesini

* Fundamental Aspects of Translation,  Di PRATIMA DAVE SHASTRI

* Training the Translator, di Paul Kussmaul

* Teaching Translation and Interpreting, a cura di Cay Dollerup, Anne Loddegaard

* ALBANIAN-Practical Dictionary AL<>EN, by Ilo Stefanllari

PARADIGMI DELLA TRADUZIONE, di Salvatore Principe

* Traduzione e qualita: la valutazione in ambito accademico e professionale, di Bruno Osimo

◊ Lingue e Grammatica

http://www.babbel.com/magazine/10-tips-from-an-expert?slc=engmag-a1-vid-bv1-tipsandtricks-ob

* How to Learn English  http://www.wikihow.com/Learn-English

http://www.esfacil.eu/es/

* The Complete Guide to Becoming an English Teacher ,  a cura di Stephen Clarke, Paul Dickinson, Jo Westbrook

 

Riflessioni e citazioni da testi sulla Scienza e Teoria della Traduzione

Mbi pëkthimin letrar

∼ “Përkthimi letrar nuk është një punë e rëndomtë. Është Art i vërtetë, është një punë që kërkon inteligjencë dhe eksperiencë, por edhe përunjësi, guxim, zemër dhe imagjinatë.” GIOVANNI PONTIERO

∗ ∗ ∗

∼ ” … il processo di traduzione coinvolge di solito simultaneamente una perdita e un guadagno. Di fatto, sono proprio questa perdita e questo guadagno che definiscono la sua relativa autonomia.                                            La perdita avviene perché tradurre è decontestualizzare in modo radicale. Il contesto straniero è irrevocabilmente perduto. La traduzione procura sempre una perdita a diversi livelli: una perdita nella forma e nel significato, nella sintassi e nel lessico, nella fonetica e nella prosodia, nelle connotazioni e nell’ipertestualità.                                                                                                             Allo stesso tempo si ha anche un guadagno perché la traduzione è ricontestualizzare in modo radicale: è addirittura esorbitante nella sua creazione di un altro contesto. Essa aggiunge aspetti formali e semantici al testo straniero semplicemente riscrivendolo in un’altra lingua con strutture linguistiche e tradizioni letterarie differenti.”

– Estratto dal testo Sulla Traduzione Letteraria, a cura di Franco Nasi, Prima parte Tradurre l’umorismo: Equivalenza, Compensazione, Discorso di Lawrence Venuti

∗ ∗ ∗ 
 
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...